Istituzione

Istituzione - mer, 02 dic 2015

Bilancio del Consiglio regionale, Cecchetti: "Anche sul 2016 risparmi per 1 milione di euro"

Dopo il taglio di un milione di euro nel 2015, il Consiglio regionale continua nella sua politica di contenimento della spesa prevedendo un altro milione di taglio nel 2016. Il dato si evidenzia dal Bilancio di previsione per il 2016 dell’Assemblea regionale (61 milioni complessivi) illustrato stamattina dal Vicepresidente Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) davanti alla Commissione Bilancio presieduta da Alessandro Colucci (NCD).
Credo - ha detto Cecchetti, relatore del provvedimento che andrà al vaglio dell’Aula per la sua approvazione il 22 dicembre nel corso della Sessione di Bilancio annuale, - che questa sia la dimostrazione di come si possa fare buona amministrazione non facendo mancare nulla alle strutture consiliari per il regolare svolgimento dei compiti politico-legislativo che il Consiglio regionale deve svolgere”.
Nel bilancio sono evidenziate anche le voci riguardanti il fondo alimentato con i proventi della caffetteria per il fondo destinato a finalità umanitarie (10 mila euro) e quello in cui confluisce la restituzione volontaria degli emolumenti dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle e destinato al sostegno delle piccole e medie imprese (525 mila euro). Confermato in bilancio lo stanziamento di 507 mila e 500 euro per i tirocini formativi e le borse di studio e quello previsto per patrocini (500 mila). Per le indennità agli organi di Garanzia (Difensore regionale, Garante per l’Infanzia e minori, Corecom e componenti del Consiglio Pari Opportunità) sono previsti 352 mila euro, mentre per i  Gruppi consiliari si conferma la medesima cifra stanziata nel 2015 (505 mila euro), risultato dei tagli effettuati negli ultimi anni. (mag)