Ambiente e Territorio - mar, 12 gen 2016

Approvata la mozione sulla qualità dell'aria

All’unanimità è passata la mozione che chiede alla Giunta di proseguire nella regia regionale unica contro l’inquinamento. Il documento del Partito Democratico (primo firmatario Giuseppe Villani), è stato emendato in alcune parti finali del  dispositivo su proposta di Roberto Anelli (lega Nord) e  impegna la Giunta regionale a intensificare i rapporti con le altre Regioni della pianura Padana e con i  Ministeri interessati, con l’obiettivo di estendere i provvedimenti antismog su tutto il bacino padano in modo da ottenere azioni efficaci e ad agire sul Governo affinché si stanzino finanziamenti congrui.

La mozione impegna anche la Giunta a presentare in Consiglio regionale entro il mese di febbraio gli aggiornamenti sulla predisposizione del Piano Clima e per l’adattamento ai cambianti climatici in Lombardia.  Nel documento si richiamano le conclusioni della Cop 21 di Parigi e l’accordo raggiunto, evidenziando come l’obiettivo di lungo termine riguardi l’impegno alla stabilizzazione dell’incremento delle temperature globali sotto i 2 gradi ,a sforzandosi di rimanere entro i +1,5 gradi alla fine del secolo.
 

La mozione relativa al TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) è stata ritirata, dopo un primo confronto, con l’accordo di predisporre una apposita Risoluzione. Il testo, illustrato da Massimiliano Romeo (Lega Nord), reclamava il mancato coinvolgimento delle popolazioni interessate nei negoziati e impegnava la Giunta a intervenire a far sentire la propria voce davanti a nuovi trattati sul libero scambio, chiedendo il vaglio di una consultazione popolare. Il Presidente del Consiglio, Raffaele Cattaneo, ha ricordato i precedenti pronunciamenti sul tema da parte del parlamento lombardo, rispetto ai quali la Commissaria europea per il commercio,  Cecilia Malmström, ha fatto pervenire un documento, ora all’attenzione dei consiglieri.

Nella mattinata il parlamento lombardo si era a lungo confrontato sul caso della morosità nel servizio mensa di Corsico. (vedi: http://bit.ly/1Kbu14Q  )